Come freelance hai davvero bisogno di un sito web personale? La risposta è si. Ogni freelance dovrebbe avere un sito web.

Perché pensiamo che ogni freelance dovrebbe avere un sito web.?

Ami la libertà che deriva dal lavorare come libero professionista, vero? Creare il tuo programma, lavorare su progetti che ti entusiasmano e ancora meglio lavorare da qualsiasi luogo tu voglia.

Bene, molte più persone stanno abbracciando questo stile di vita. Il numero di free-lance aumenta di giorno in giorno. Questo significa solo una cosa; la concorrenza sta diventando dura di giorno in giorno.
È necessario che i freelancer esperti siano all’avanguardia e mostrino al mercato ciò che hanno da offrire.

Se invece stai pensando di realizzare da solo il tuo sito internet ti suggerisco di leggere questo articolo.

È ora di chiederti quanto sei visibile. Il tuo pubblico sa cosa fai? Sanno dove trovarti? Cosa ti rende migliore degli altri?
Non c’è modo migliore per mostrare i tuoi lavori che avere un portfolio sul tuo sito web personale.

ogni freelance dovrebbe avere un sito web.

Come freelance hai davvero bisogno di un sito web personale? La risposta è si. Ogni freelance dovrebbe avere un sito web.

 

1. Un sito web ti darà legittimità ed un aspetto professionale

Un sito web rafforza le tue capacità. Mostra al tuo mercato di riferimento cosa puoi fare e cosa hai già fatto. Un sito web è particolarmente importante se sei un principiante senza molto da aggiungere al tuo portafoglio. Semplicemente avendo un sito web, dai l’impressione di essere un vero professionista e di sapere ciò che stai facendo. Questo è soltanto il primo dei motivi per cui ogni freelance dovrebbe avere un sito web.

2. Ti posizionerà sul mercato come esperto

Un sito web è la piattaforma ideale per stabilirti in modo univoco come esperto nella tua area.
Per avere successo come libero professionista devi concentrarti sull’essere un esperto in un settore. Essere un tuttofare non ti porterà lontano.
Avere un sito Web ti costringe a concentrarti su una cosa e costruire la tua intera presenza sul web attorno ad essa. Assicurati che tutto ciò che hai sul tuo sito web rifletta le tue conoscenze e abilità nella tua area di competenza prescelta.
Costruisci un brand. Se sei un grafico, lascia che il tuo sito web rifletta quanto sei bravo come designer. In altre parole, lascia che il tuo sito web parli per te.

3. Creerai fiducia e credibilità

Come probabilmente avrai notato, il lavoro online può essere difficile soprattutto all’inizio perché dipende molto dalle relazioni che costruisci. Lavorare online significa che non c’è interazione fisica e guadagnare fiducia sarà più difficile del lavoro offline perché il tuo lato umano non è immediatamente riconoscibile.
Un sito web freelancer  offre ai clienti la possibilità di imparare un po’ di più su chi sei. Ad esempio, quando vedono la tua foto del profilo mettono abbinano un volto al tuo lavoro. Vedono che sei una persona. In questo modo è possibile creare un livello di fiducia iniziale.

4. Puoi aggiungere testimonianze e prove del tuo successo

Le testimonianze ti faranno fare molta strada nella crescita dei tuoi contatti commerciali e nell’acquisizione di nuovi clienti. Con un sito Web puoi facilmente aggiungere testimonianze e prove dei tuoi successi. Hai ricevuto recensioni ottime su un sito freelance che utilizzi (ad esempio Upwork)? Chiedi ai clienti il ​​permesso di pubblicare quelle recensioni sul tuo sito web.
Proprio come il passaparola, le recensioni sono importanti quando acquisti online. Avere qualcuno che garantisce i tuoi servizi garantirà ai potenziali clienti che sei un fornitore di servizi affidabile.
Se i clienti possono vedere testimonianze e referenze da altre persone, saranno più inclini ad assumerti. E questo è un ennesimo motivo per cui ogni freelance dovrebbe avere un sito web.

5. Mette in mostra le tue abilità

Proprio come per le testimonianze, i campioni di lavoro passati aggiungono peso alle tue abilità. I clienti vorranno vedere che lavoro hai fatto in passato prima di scelgano se assumerti. Pertanto, spesso sfogliano il sito web di un freelancer per trovare esempi di lavori precedenti per verificare se sei idoneo.
Un sito web ti consente davvero di mostrare le tue capacità e il tuo lavoro.
Puoi caricare video, immagini, testi e brani audio sul tuo sito web personale e mostrare ai clienti quanto sei capace.
Se sei uno scrittore puoi caricare articoli. Se sei un designer puoi creare un portfolio di progetti di design. Sei un doppiatore? Un video di te stesso aiuterà i potenziali clienti a vedere le tue abilità linguistiche.
Se sei in marketing o IT puoi scrivere un case study che mette in luce il successo di un particolare progetto usando grafici, statistiche e immagini per raccontare una storia.

6. Un sito web aiuta a far crescere la tua attività

Un sito Web apre più strade per far crescere la tua attività. Non devi fare affidamento solo su piattaforme di lavoro freelance. Ora puoi utilizzare pubblicità, promozione, campagne di social media, email marketing, ecc. Per aumentare il traffico, generare lead e attrarre più clienti.
Più strade significano maggiori possibilità di ottenere più clienti che portano a maggiori entrate e, quindi, ad una vita di meritata libertà.

Avere un sito web ti differenzierà dalla concorrenza, ti porrà in vantaggio rispetto a chi si affida solamente alle solite famose piattaforme freelance. Inoltre creare un sito web è un’impresa semplice e veloce. Cosa stai aspettando?

Abbiamo visto 6 motivi per cui ogni freelance dovrebbe avere un sito web. Ricordati che se vuoi realizzare il tuo nuovo sito internet puoi mandarmi un messaggio!


Vuoi realizzare il tuo nuovo sito internet professionale?

contattami

ogni freelance dovrebbe avere un sito web.
Scroll Up